Bonus Vacanze 2020 – Come e dove spenderlo questo estate

Per l’anno 2020, a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus (COVID-19), l’Italia ha deciso di ripartire con una vacanza “all’italiana”. Per questa ragione appunto, è stato istituito il Bonus Vacanze tramite il decreto Rilascio.

Il Bonus Vacanze è un’agevolazione per le famiglie con ISEE in corso di validità, non superiore a 40.000€.

Il Bonus Vacanze potrà essere utilizzato in Italia per il pagamento dei servizi offerti nella penisola da strutture alberghiere quali

  • Agriturismi
  • B&B (Bed and Breakfast)

nel periodo che va dal 1° luglio 2020 al 31 luglio 2020.

Potrete trovare l’elenco delle strutture alberghiere aderenti nella pagina di Italyhotels.it


Inoltre, se vuoi avere dei consigli su dove utilizzare queste agevolazione in Italia, ti proponiamo le nostre guide:

Sicilia: i posti più belli da vedere e da visitare questa estate


Condizioni di utilizzo

Il Bonus Vacanze può essere richiesto da un solo componente del nucleo familiare, ma può essere utilizzato anche solo da una parte del nucleo familiare.

Vi riportiamo in questa tabella i riconoscimenti del bonus:

Importo massimo riconosciuto Numero di persone nel nucleo familiare
fino a 500 € 3+
fino a 300 € 2
fino a 150 € 1

Un’altra condizione del Bonus Vacanze 2020 è quello della spesa effettuata e certificata tramite fattura o documento commerciale oppure scontrino/ricevuta fiscale con sopra indicato il codice fiscale del richiedente dell’agevolazione.

Le spese devono essere sostenute in una sola struttura alberghiera e/o soluzione.

…Continua a leggere la pagina successiva…