Bonus Vacanze 2020 – Come e dove spenderlo questo estate

Vi proponiamo degli esempi pratici sull’uso del Bonus Vacanze.

Caso 1: costo del viaggio maggiore dello sconto

Un nucleo familiare di 4 persone, ha a disposizione 500€ di Bonus Vacanze, per un viaggio, il cui costo supponiamo sia di 1000€.

Chi usufruisce del bonus otterrà 400€ di sconto immediato (pari all’80% del bonus di 500€), pagando la vacanza 600€.

Nella dichiarazione dei redditi 2021, relativa all’anno di imposta 2020, potrà inoltre riportare 100€ (il restante 20% di 500€) in detrazione dall’imposta dovuta.

Caso 2: costo del viaggio minore dello sconto

Un nucleo familiare di 4 persone, ha a disposizione 500€ di Bonus Vacanze, per un viaggio, il cui costo supponiamo sia di 400€.

Chi usufruisce del bonus otterrà 320€ di sconto immediato (pari all’80% del bonus di 400€), pagando la vacanza 80€.

Nella dichiarazione dei redditi 2021, relativa all’anno di imposta 2020, potrà inoltre riportare 80€ (il restante 20% di 400€) in detrazione dall’imposta dovuta.

Bonus Vacanze

Fonte delle informazioni: Agenzia delle Entrate