Valle d’Aosta: cosa vedere e cosa visitare

La Valle d’Aosta, la regione più piccola d’Italia, ma il grande diamante italiano, con il suo territorio completamente montano, è immerso nelle Alpi. È circondato dai quattro colossi più alti d’Italia, il Monte Bianco, il Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso. Un paradiso ghiacciato da visitare sia in estate che in inverno. Ti mostreremo cosa vedere in Valle d’Aosta.

Parco Nazionale Gran Paradiso

Giardino Botanico Alpino Paradisia in Valle D'Aosta
by Patafisik, via wikipedia.org

Il primo parco riconosciuto in Italia è stato il Gran Paradiso, una splendida area protetta, che ha permesso di salvare lo stambecco dall’estinzione.
È molto comune vedere pascolare camosci e stambecchi per il Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Sarà possibile avere incontri emozionanti persino con il gipeto, rapace dato per estinto. L’aquila reale con la sua maestosità, la pernice bianca, il fagiano di monte e molti altri animali.
D’estate, in posti come ad esempio il rifugio Benevolo, potrete ammirare i prati pieni di marmotte.

Si tratta di un luogo eccezionale. Per gli amanti della natura che vogliono trascorrere un momento di armonia, lontani dal coas cittadino e dal panorama rigoglioso.

È possibile fare delle bellissime camminate, attraverso ottimi sentieri ben segnalati, raggiungendo così anche dei rifugi meravigliosi.
Sarà possibile usufruire di piccoli alberghi, bar e ristoranti tipici della zona.

Skyway Monte Bianco

Skyway Monte Bianco per vedere dall'alto la Valle d'Aosta
by AGC Glass Europe, via flickr.com

Ad Aosta è presente anche la nuova Funivia Monte Bianco, che è stata inaugurata nel 2015, si tratta di un portento dell’ingegneria, che vi permetterà di vivere un viaggio dalla terra alle vette del Monte Bianco.

Si sale sulla prima funivia che collega Courmayeur a Pavillon, dove si trova un ristorante-bar, il museo della funivia, lo splendido orto botanico, e un piccolo parco divertimenti per i bambini, oltre che il cinema.
Per gli amanti delle escursioni da qui potranno sbizzarrirsi con delle meravigliose passeggiate.

Sarà possibile ammirare le montagne e i ghiacciai grazie alle vetrate e alle terrazze panoramiche della struttura.
Il percorso è completamente panoramico, infatti la forma della funivia vi permetterà una visione del paesaggio a 360° dallo Skyway e ruota su se stessa salendo. Sicuramente uno dei migliori per vedere la Valle d’Aosta dall’alto.
Potrete, inoltre, gustare un ottimo pasto al famoso rifugio alpino, Rifugio Tornino.

Non lasciatevi demoralizzare dalla coda che troverete poichè è un posto con una grande affluenza di persone, ma data l’ottima organizzazione, verrà smaltita abbastanza in fretta. Rimarrete incantati alla vista delle Alpi, il costo del biglietto risulta essere non propriamente economico, ma per i veri amanti ne varrà veramente la pena.
Il consiglio è di temporeggiare un po’ quando ne avrete l’occasione, prendendovi tutto il tempo per godere appieno la visuale sui magnifici paesaggi, ma anche per abituarsi all’altitudine, sia in discesa che in salita.

Lago d’Arpy

Lago d'Arpy Morgex in Valle d'Aosta
by Giovanni Caudullo, via wikimedia.org

Una delle mete irrinunciabili della Valle D’Aosta, un posto fiabesco, assolutamente da visitare se si è in zona, è quella del Lago d'Arpy sarà un’incanto per gli occhi.

Potrete fare una bellissima passeggiata dalla durata di un’oretta, tutta in piano, molto facile da raggiungere, il sentiero è infatti alla portata di tutti, anche dei bambini, ma sono sconsigliate le carrozzine e passeggini.

Arrivati al lago il paesaggio è fantastico, si aprirà uno spettacolo davanti ai vostri occhi. Un laghetto dai colori cristallini, con mille sfumature, circondato dalle montagne alpine e da una flora variegata. Uno spettacolo meraviglioso e suggestivo.

Non troverete bar, ristoranti, o altro, infatti dovrete portare un pranzo al sacco, oppure al rientro potrete fermarvi nei vari hotel nelle vicinanze, per pranzare.

Castello di Fénis

Castello Fénis in Valle d'Aosta
by Rollopack, via wikipedia.org

Il Castello di Fénis è un’imperdibile castello medievale, costruzione di Aimone di Challant, tra i più ben conservati non solo della Valle d’Aosta, ma dell’Italia stessa.

Il castello è stato perfettamente restaurato ed il suo fascino è ritornato al suo originale splendore, l’interno è ammirevole quanto l’esterno dall’architettura ben rifinita.

Sarà possibile visitarlo con un tour guidato, molto competente, che vi consentirà di immergervi nel cuore della storia celata di questo castello, con un racconto molto esaustivo. Vivrete un vero e proprio viaggio nel passato.

La visita guidata dura 30 minuti e viene organizzata ogni mezz’ora circa. Viene suddivisa in una visita approfondita interna dalla durata di circa 20 minuti e 10 minuti per la parte esterna al castello.

Parco Naturale Mont Avic

Parco Naturale Mont Avic in Valle d'Aosta
by Patafisik, via wikipedia.org

Il Parco Naturale Mont Avic è un luogo perfetto per rilassarsi, con tanti percorsi in cui camminare, anche senza andare troppo in alto. Ottimale per chi non è abituato agli sbalzi di altitudine; si è circondati da piante, fiori, farfalle e il canto degli uccelli oltre che lo scorrere del torrente.

Questo parco naturale è un luogo incontaminato, con molto laghetti, da esplorare con calma e tranquillità. I laghi presenti sono numerosi ed uno più bello dell altro, potrete persino prendere il sole al Lago Muffè su una splendida gola circondata dalle montagne. Uno dei posti imperdibili da vedere in Valle d’Aosta.

Potrete andare in diversi rifugi, dove assaporerete dell’ottima polenta con spezzatino e salsiccia oltre che del cibo locale. Anche grazie al fatto che incontrerete delle persone del luogo gentili, cordiali e laboriose.
Ci sarà anche la possibilità di fermarvi nelle aree picnic attrezzate, in cui potrete trascorrere bei momenti in relax con la vostra famiglia.
Le giornate che trascorrerete saranno in piena natura come potete vedere in questo video sui paesaggi del Parco Mont Avic.


Per concludere vi lasciamo con delle riprese dall’alto della Valle d’Aosta, Aosta Valley – Mountains and Castles

Pensiamo ti possa interessare anche l’articolo: Toscana: tutte le isole da vedere e visitare questa estate